Pubblicato il

Editoria e dintorni

È davvero esilarante l’intervista a Giovanni Peresson, responsabile dell’Ufficio studi dell’Associazione italiana editori (Aie). L’aspetto comico è che questa intervista, rilasciata nel 2012, secondo le intenzioni di Peresson sarebbe dovuta servire da volano per il corso organizzato dalla Siae ossia ” Come diventare editori. I primi passi per aprire una casa editrice (pensando anche agli e-book)”.

Il titolo è accattivante, non c’è dubbio, merito a chi l’ha elaborato ma se dietro questo titolo c’è davvero quanto accennato in questa intervista da Giovanni Peresson allora c’è da chiedersi se forse non si è trattato di uno scherzo.

Ecco alcuni illuminanti passi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *